Ti racconterò

Parlerò sottovoce

per non destare un timido sogno

Arrivato in punta di piedi sul cuscino del mio sonno

Sogno, sei venuto come un cucciolo mansueto a leccarmi le pene

Vieni, avvicinati, l’ alba è ancora lontana, faremo conoscenza:

Ci scambieremo abbracci e pensieri. 

Ti racconterò come la vita,

all’ improvviso mi ha fatto cadere in un buco nero

               Gillyan

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...