Trilla il cuore

Trilla come un uccellino felice,

il cuore

Se ne va libero a planare sopra sogni da amare

Canta seppur ferito, senza perdere una nota

Tante ore son passate dal suo girovagare

Stasera tornerà stanco ma beato

Ma il  giorno è ancora lungo per tenerlo stretto a me

Aspettare  non è male se questo cuore s’è svagato

                  Gillyan